News

PRIMA PAGINA – Paolini: “La valutazione del Collegio del Tar Lazio suscettibile di una valutazione di merito”

 - 08.05.2013 13:32


ENZO PAOLINI



In merito al Ricorso per la richiesta di annullamento del D.M. 18/10/2013 con l’aggiornamento e la modifica delle tariffe delle prestazioni di Assistenza Specialistica Ambulatoriale e Ospedaliera, nella giornata del 7 maggio 2013, il TAR Lazio ha tenuto l’udienza di sospensiva, precedentemente rinviata in tale data.

Tale rinvio era dipeso dalla richiesta del Collegio del TAR Lazio che aveva ritenuto opportuno richiedere all’Avvocatura dello Stato alcune delucidazioni in merito, soprattutto, al ruolo della Commissione, prevista nell’art. 15, comma 17 bis della Legge 135/2012 (Spending Review).

Tale commissione avrebbe dovuto provvedere all’aggiornamento delle tariffe, sentite le Associazioni maggiormente rappresentative, ma tale previsione era stata totalmente ignorata dal Ministero della Salute, che aveva emesso il Decreto senza attendere l’insediamento ed i lavori della Commissione.

Enzo Paolini che ha presenziato all’udienza ha dichiarato che: “L’udienza si è tenuta per la sospensiva del decreto ministeriale sui nuovi tariffari, alla presenza di tutti i procuratori delle sigle sindacali che hanno impugnato il provvedimento.

Il Presidente Riggio in via preliminare ha segnalato che la valutazione del Collegio del Tar Lazio per la rilevanza delle questioni sollevate, sarà suscettibile di una valutazione di merito in tempi ristretti (presumibilmente già nel mese di giugno)”.