News

LEGISLAZIONE – Riassegnati 280 milioni di euro a Piemonte, Puglia, Lazio ed Emilia Romagna

 - 11.07.2013 09:19



Lo scorso 25 giugno sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il decreto Legge n. 72 del 24 giugno 2013, dal titolo “Misure urgenti per i pagamenti dei debiti degli enti del Servizio sanitario nazionale”.

Il decreto in questione metteva a disposizione delle Regioni 280 milioni di euro residui dal decreto debiti Pa, al fine di consentire il superamento di squilibri esistenti.

Un decreto legge però del Ministero dell’Economia dello scorso 19 giugno ha riassegnato i 280 milioni non richiesti dalle Regioni entro lo scorso 31 maggio, all’interno dei 5 miliardi assegnati alla Sanità con il decreto sui debiti della Pubblica amministrazione.

Il provvedimento assegna:

  • 209,121 milioni a Piemonte (169,825) e a Puglia (39,296),

  • 69.707 milioni a Lazio (45,311) e a Emilia Romagna (24,396).

Scarica: