News

RAPPORTI INTERNAZIONALI - Il bilancio delle iniziative sanitarie al termine della Presidenza irlandese

 - 16.07.2013 11:08




Pubblicato un Dossier sanità al termine della Presidenza irlandese del Consiglio dell’UE (1 gennaio -30 giugno 2013).

Ora la guida dell’Unione è nelle mani della Lituania.

Tra gli interventi più rilevanti attuati in campo sanitario: la sanità transfrontaliera, tematica affrontata con l’adozione di una proposta di Decisione del Parlamento Europeo e del Consiglio sulle gravi minacce per la salute a carattere transfrontaliero e con un’analisi del recepimento negli Stati membri della Direttiva 2011/24/UE, concernente l’applicazione dei diritti dei pazienti relativi all’assistenza sanitaria transfrontaliera.

Accelerato poi il negoziato con il Parlamento Europeo per l’approvazione di una nuova disciplina, destinata a rivedere l’assetto vigente sui prodotti del tabacco, regolato dalla Direttiva 2001/37/CE.

La Presidenza irlandese ha poi condotto un intenso lavoro su altre tematiche sanitarie, quali: il regolamento sulle sperimentazioni cliniche, i farmaci contraffatti e la trasparenza dei prezzi dei medicinali.