Sedi Regionali e Provinciali

AIOP CAMPANIA - Dialisi ambulatoriale: rideterminato il fabbisogno regionale

Anna Uccello - 17.10.2012 16:36

Con Decreto Commissariale 118 del 27 settembre scorso, la Regione Campania ha rideterminato il fabbisogno di posti rene sul territorio regionale tenendo conto dei dati statistici comunicati dalla SIN (Società Italiana di Nefrologia) relativi a pazienti in dialisi ambulatoriale per gli anni 2010 e 2011, confrontati con i dati richiesti alle Aziende Sanitarie ed i volumi di prestazioni rese nell’anno 2011. Sulla base dei dati forniti è stato rilevato un incremento del numero di pazienti nella misura del 3% annuo e per il biennio 2012-2013 è stato determinato un fabbisogno di 1 posto rene ogni 3,5 pazienti, per un totale di 1.555 posti per l’anno 2012 e 1.603 posti per l’anno 2013.

Ai fini della soddisfazione del fabbisogno si è tenuto conto della dotazione dei posti rene funzionanti o in via di realizzazione nelle strutture pubbliche, mentre ai soggetti privati accreditati è stato affidato il volume massimo di prestazioni richiamato nel decreto commissariale n. 76 del 9 luglio 2012. Con il richiamato decreto 76/2012 sono stati stabiliti, per l’esercizio 2012, i volumi di prestazioni erogabili ed i correlati limiti di spesa con un incremento del 2% rispetto ai volumi di prestazioni consuntivati nella spesa 2011 di ciascuna ASL.

Allegati: DCA 118 del 27/9/2012

DCA 76 del 9/7/2012