Sedi Regionali e Provinciali

AIOP VENETO - Ricorso AIOP Veneto contro provvedimenti sulla mobilità sanitaria tra Veneto ed Emilia Romagna.

Roberto Manente - 08.11.2012 16:06

Con i Provvedimenti di Giunta DGR 2908/07 e DGR 3583/09, la Regione Veneto aveva provveduto a ratificare gli accordi quadro sulla gestione della mobilità sanitaria definiti con la Regione Emilia Romagna, i quali prevedevano, rispettivamente per i trienni 2007-2009 e 2010-2012, la determinazione di stringenti budget invalicabili, corrispondenti ai volumi di attività dell’anno 2006 ricalcolati con le regole della Tariffa Unica Convenzionale (TUC 2006). A tutela delle strutture associate e dei principi di libertà di scelta del luogo di cura, AIOP Veneto aveva intrapreso già rispetto a tali provvedimenti iniziative legali avviando ricorsi al TAR.

Recentemente la Regione Veneto ha approvato ulteriori disposizioni (DGR 2369/11 e DGR 1180/12) inerenti l’applicazione delle penalità richiamate dagli accordi di mobilità sanitaria sopra citati, prevedendo ripercussioni ed effetti retroattivi anche con decorrenza dall’anno 2007.

Proseguendo l’azione legale già avviata in merito alle prime disposizioni di Giunta (DGR 2908/07 e DGR 3583/09) AIOP Veneto ha provveduto pertanto ad esperire ricorso per motivi aggiunti dinanzi al TAR Veneto anche contro questi ultimi provvedimenti (DGR 2362/11 e DGR 1180/12).