Sedi Regionali e Provinciali

AIOP LOMBARDIA - Esenzione dalla compartecipazione alla spesa farmaceutica e per prestazioni di specialistica ambulatoriale

Antonella Tuccia - 21.11.2012 13:28

Con delibera di G.R. n. IX/4380 del 07/11/2012 e circolare n. 32069 del 7/11/2012 la Regione Lombardia ha determinato alcune regole relativamente all’esenzione, modificando la d.g.r. 4230 del 25/10/2012.

Dalla data di entrata in vigore della deliberazione e sino al 31 dicembre 2012 vengono confermate:

- l’esenzione dalla compartecipazione alla spesa farmaceutica e per le prestazioni di specialistica ambulatoriale, a prescindere dal reddito, in favore dei cittadini interessati da disoccupazione, mobilità, cassa integrazione straordinaria, cassa integrazione in deroga, contratto di solidarietà cosiddetto difensivo ex art. 1 del D.L. 30 ottobre 1984, n. 726, per la durata della condizione e per i familiari a loro carico;

- la possibilità di indicare nelle prescrizioni le relative codifiche di esenzione (E08 ed E09).

A decorrere dal 1° gennaio 2013, i soggetti che avranno diritto all’esenzione dalla compartecipazione alla spesa farmaceutica e per le prestazioni di specialistica ambulatoriale sono:

- i disoccupati iscritti agli elenchi anagrafici dei centri per l’impiego, esclusivamente se il relativo reddito familiare risulti pari o inferiore a 27.000 euro/anno, ed i familiari a loro carico, per il periodo di durata di tale condizione;

- i cittadini in cassa integrazione straordinaria o in deroga o in mobilità che percepiscano una retribuzione, comprensiva dell’integrazione salariale o indennità, non superiore ai massimali mensili previsti dalla Circolare n. 20 dell’INPS del 8/2/2012 (allegata alla Nota n. 32069/2012), e i familiari a loro carico, per il periodo di durata di tale condizione;

- i cittadini cui è stato concesso il contratto di solidarietà cosiddetto difensivo ex art. 1 del D.L. 30 ottobre 1984, n. 726 che percepiscano una retribuzione, comprensiva dell’integrazione salariale, non superiore ai massimali previsti dalla Circolare n. 20 dell’INPS del 8/2/2012 per la cassa integrazione e i familiari a loro carico, per il periodo di durata di tale condizione.

Allegati:

- delibera di G.R. n. IX/4380 del 07/11/2012

- circolare n. 32069 del 7/11/2012