Sedi Regionali e Provinciali

AIOP TOSCANA – La Giunta regionale delibera una pericolosa proposta di legge

Vanessa Sbardellati - 28.11.2012 16:59

La Giunta regionale in data 9/11/2012 ha deliberato una proposta di legge la numero 5 del 2012 avente ad oggetto “Misure urgenti per razionalizzazione della spesa sanitaria”.

Costituendo la sanità uno degli obiettivi su cui si concentrano le azioni di contenimento e razionalizzazione della spesa pubblica previste con il decreto n. 95 del 6 luglio 2012, il testo della proposta di legge si articola in tre capi, il primo contiene norme con le quali si affina il processo di razionalizzazione della spesa sanitaria avviato già con le precedenti leggi finanziarie del 2011, 2012, il secondo contiene alcune modifiche alla legge regionale 51 del 2009 in materia di requisiti per l’accreditamento, infine il terzo contiene modifiche alla legge regionale n. 40 del 24 febbraio del 2005 riguardanti i dipartimenti di prevenzione ed i bilanci delle aziende sanitarie.

In particolare, in relazione alla modifiche più significative, apportate alla legge n. 40 con tale proposta si prevedono:

1) Misure per il contenimento della spesa per il personale delle aziende e degli enti del servizio sanitario regionale;

2) Misure di contenimento della spesa inerenti i contratti e glie accordi per l’acquisto di prestazioni sanitarie da soggetti accreditati;

3) Misure per razionalizzare la rete ospedaliera;

4) Misure per razionalizzare il sistema di emergenza ed urgenza territoriale;

5) Quote di compartecipazione alla spesa della prestazione sanitaria;

6) Prestazioni sanitarie specialistiche e diagnostico strumentali.

Allegata: Proposta di legge 5/2012