Sedi Regionali e Provinciali

AIOP TOSCANA - Il sistema di valutazione della performance degli ospedali toscani

di Maurizio De Scalzi (*) - 19.12.2012 10:59




di Maurizio De Scalzi (*)

Lo studio Il sistema di valutazione della performance degli ospedali toscani, a cura di Sabina Nuti e Linda Marcacci, è stato predisposto grazie al lavoro di tutto il gruppo di ricerca del Laboratorio Management e Sanità della Scuola Superiore Sant’Anna, coadiuvato dai dirigenti e dal personale della Direzione Generale Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale e dagli altri soggetti del Sistema Sanitario Toscano, quali l’ARS (Agenzia Regionale di Sanità della Toscana), l’ISPO (Istituto per lo studio e la prevenzione oncologica), l’OTT (Organizzazione Toscana Trapianti), l’ITT (Istituto Toscano Tumori) e l’AIOP (Associazione italiana Ospedalità Privata).

La sanità privata toscana, prima in Italia, ha accettato una sfida: quella del confronto aperto e trasparente sulla performance delle proprie aziende che operano in regime di accreditamento.

La Regione Toscana, con il sistema di valutazione della performance progettato dal Laboratorio Management e Sanità della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa ha, ormai da alcuni anni, introdotto uno strumento che ha permesso di legare l’attenzione alla spesa con la misurazione dei risultati.

L’occasione è stata il passaggio al nuovo sistema di accreditamento, nel quale è richiesto il possesso di standard e la rilevazione di indicatori comuni con le aziende pubbliche. Tale opportunità sta rappresentando un elemento di rilevante crescita di tutto il sistema toscano. La presentazione dei dati, in benchmarking tra strutture pubbliche e private accreditate, cancella ogni approccio passibile di autoreferenzialità a favore di un confronto trasparente.

La valorizzazione degli indicatori di processo e di esito, uguali per le strutture pubbliche e private, consente ad ogni Azienda di misurare la propria capacità in termini di efficacia ed efficienza nonché di evidenziare, con un confronto allargato, le “best practices” e le opportunità di miglioramento, per conoscere e far conoscere il valore del proprio operato.

Aver misurato le performance delle aziende sanitarie private rende possibile a tutte le parti interessate - dai policy makers, agli amministratori, fino ai cittadini - di conoscere, finalmente in modo oggettivo, realtà sanitarie che operano con l’obiettivo di produrre salute con prestazioni di buona qualità e finanziariamente sostenibili. Questo permetterà al Sistema Sanitario Toscano di utilizzare tali risorse, fino ad oggi non del tutto ben conosciute, nella maniera più appropriata conseguendo possibili vantaggi per le politiche sanitarie regionali impegnate ad assicurare il diritto alla salute dei propri cittadini.

(*) Presidente AIOP Toscana

Allegato PDF (26MB):
Il sistema di valutazione della performance degli ospedali toscani