Sedi Regionali e Provinciali

AIOP TRENTO - Intesa tra la P.A. di Trento, Aiop, Aris e Anisap

 - 17.01.2013 10:11

Il giorno 13 novembre 2012 si sono incontrate la Provincia Autonoma di Trento, l’Azienda provinciale per i servizi sanitari, AIOP sezione della Provincia di Trento (nella persona del dottor Carlo Stefenelli) e ANISAP di Trento (nella persona del dottor Marco Russolo) per l’illustrazione della manovra di bilancio 2013 e delle tariffe per la degenza e per l’assistenza specialistica.

E’ strato invitato, ma non era presente, il dottor Mario Bassano in rappresentanza di ARIS.

Al termine dell’incontro è stata raggiunta un’intesa - in attuazione dell’art. 3 “Iniziative per la modernizzazione del settore pubblico provinciale e per la revisione della spesa pubblica” della Legge Provinciale 31 maggio 2012 n. 10 e della deliberazione della Giunta provinciale n. 1696 dell’8 agosto 2012 recante il Piano di miglioramento della pubblica amministrazione - sui seguenti aspetti per la determinazione delle tariffe per l‘assistenza ospedaliera e specialistica a con decorrenza 1° gennaio 2013:

  1. allineamento delle tariffe di degenza ordinaria e di degenza in regime diurno dei DRG medici ad alto rischio di non appropriatezza di cui all’Allegato B del Patto per la Salute 2010 – 2012, sottoscritto in data 3 dicembre 2009, alla Tariffa Unica Convenzionale TUC anno 2011, come riportato nell’allegato A;

  2. applicazione della tariffa di assistenza specialistica, per il trasferimento in regime ambulatoriale, degli interventi: di decompressione del tunnel carpale (DRG 006) nella misura dell’ 80%; di legatura e stripping di vene (DRG 119) nella misura del 60%; per ernia inguinale e femorale, età > 17 anni, senza CC eccetto ricoveri 1-2 giorni (DRG 162) nella misura del 90% e consolidamento nel 2013 del trasferimento al regime ambulatoriale dell’intervento di cataratta (DRG 039), come riportato nell’allegato B;

  3. allineamento delle tariffe di alcune tipologie di risonanza magnetica (RM) a quelle applicate dalla Provincia Autonoma di Bolzano, come riportato nell’allegato C;

  4. adeguamento delle tariffe di laboratorio a quelle applicate dalla Provincia Autonoma di Bolzano per alcune tipologie di prestazione, come riportato nell’allegato D;

  5. per effetto dell’applicazione delle manovre tariffarie di cui ai punti precedenti, a parità di volumi anno 2011, si stima una riduzione del budget complessivo delle strutture private di 1,9 milioni di euro; tale riduzione viene compensata per l’importo di 1 milione di euro mediante aumento del budget finalizzato all’erogazione di prestazioni a favore di cittadini residenti fuori PAT (aumento mobilità attiva).

Condiviso quanto sopra e preso atto inoltre della necessità di addivenire per gli esercizi successivi ad ulteriori misure di razionalizzazione e di efficientamento della spesa sanitaria provinciale, le parti si impegnano ad effettuare gli approfondimenti per una programmazione congiunta delle ulteriori azioni di miglioramento in linea con gli obiettivi strategici contenuti nel Piano di miglioramento provinciale.

Letto, approvato e sottoscritto

Per la Provincia Autonoma di Trento: dr. Ugo Rossi

Per AIOP Trentino: dr. Carlo Stefenelli

Per ARIS Trentino: dr. Mario Bassano

Per ANISAP Trentino: dr.Marco Russolo

Allegato file Excel: PROPOSTA TARIFFARIA 2013.xls