Sedi Regionali e Provinciali

AIOP TOSCANA – Delibera n 269 del 24 aprile 2013

 - 14.05.2013 12:22

La Regione Toscana con delibera n.269 del 24/04/13 ha deliberato di :

1. di approvare il Documento di attuazione per l’anno 2013 del Piano Integrato delle Attività Internazionali, di cui all’Allegato A) che costituisce parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

2. di confermare per l’anno 2013 la “ Strategia regionale di cooperazione sanitaria internazionale anno 2012” di cui alla DGR 299 del 16.04.2012 , successivamente corretta con la DGR 702 del 30.7.2012;

3. di stabilire che i fondi destinati alla realizzazione della attività di cooperazione sanitaria internazionale saranno utilizzati secondo la seguente suddivisione, per le cui ulteriori specifiche si rinvia all’allegato A sopraccitato :

  • PIR organizzativo-gestionale: euro 200.000,00

  • PIR aree-vaste: euro 880.000,00

  • Ricoveri a carattere umanitario: euro 420.000,00

  • Progetti semplici: euro 200.000,00

  • Progetti strutturanti (seconda annualità): euro 230.000,00

  • Cabina di regia per il Mediterraneo: euro 50.000,00

  • Valutazione progetti Cooperazione sanitaria: euro 20.000,00

4. di stabilire che, anche per l’anno 2013, in continuità con gli anni precedenti, le attività di cooperazione sanitaria internazionale saranno attuate dall’Azienda Ospedaliero – Universitaria Anna Meyer di Firenze, per conto della Regione Toscana;

5. di integrare il documento di attuazione per l’anno 2013 del Piano Integrato delle attività internazionali 2012/2015, allegato A, con le attività di cooperazione sanitaria internazionale soprarichiamate;

6. di dare atto che la dotazione complessiva del Bilancio regionale 2013 al netto delle risorse per il cofinanziamento regionale di progetti ed interventi cofinanziati dall’Unione Europea e dal Ministero per gli Affari Esteri destinata alle attività incluse nel Piano Integrato delle attività Internazionali è pari ad euro 4.739.104,80 allocate tra le diverse tipologie di attività nei seguenti termini :

- cooperazione internazionale : euro 2.007.288,47

- interventi a favore dei toscani all’estero : euro 411.378,81

- interventi per la promozione della pace e dei diritti umani : euro 320.437,52

- interventi di cooperazione sanitaria internazionale : 2.000.000,00

7. di disporre con il presente atto che le attività di cooperazione internazionale siano depotenziate a favore delle attività di promozione della pace e dei diritti umani in misura pari a euro 155.000,00 tramite storni in via amministrativa e, in conseguenza di ciò, l’allocazione tra le diverse tipologie di attività risulta modificata nei termini seguenti, a seguito dell’approvazione dei suddetti storni :

- cooperazione internazionale : euro 1.852.288,47

- interventi a favore dei toscani all’estero : euro 411.378,81

- interventi per la promozione della pace e dei diritti umani : euro 475.437,52

- interventi di cooperazione sanitaria internazionale : 2.000.000,00

8. di stabilire che la sopraccitata riduzione di risorse destinate alle attività di cooperazione internazionale a favore delle attività per la promozione della pace e dei diritti umani, pari a complessivi euro 155.000,00 viene realizzata nei termini seguenti :

- capitolo 12025 : euro 35.000,00 per seconda annualità progetti strutturanti per la promozione della pace e dei diritti umani 2012, in corso di storno in via amministrativa su capitolo 12009

- capitolo 12030 : euro 70.000,00 per seconda annualità progetti strutturanti per la promozione della pace e dei diritti umani 2012, in corso di storno in via amministrativa su capitolo 12008

- capitolo 12025 : euro 40.000,00 per progetti semplici Asse 3 – Diritti umani- anno 2013

- capitolo 12030 : euro 10.000,00 per progetti semplici Asse 3 – Diritti umani - anno 2013

9. di dare atto che le risorse destinate ai progetti semplici – Asse 3 – Diritti umani, pari a complessivi euro 50.000,00, di cui euro 40.000,00 allocati sul capitolo 12025 ed euro allocati 10.000,00 sul capitolo 12030, saranno stornati successivamente al relativo bando, dopo che saranno noti gli esiti delle procedure di selezione, in base alla tipologia dei soggetti beneficiari;

10. di dare atto che con precedenti atti sono state prenotate risorse per lo svolgimento di alcune attività e che di tali atti si riportano di seguito gli estremi, gli importi prenotati ed i capitoli relativi:Atto di riferimento Progetto Importo Capitolo Prenotazione/D.G.R. n. 559 del 25 giugno 2012

Rafforzamento identità dei giovani attraverso il supporto alla formazione in ambito artigianale

20.000,00 12025 2012/1521 D.G.R 80 del 13/02/2012

Proposta di cofinanziamento alla Commissione Europea 10.000,00 12030 2012/66

D.G.R. n. 559 del 25 giugno 2012

Proposta di cofinanziamento alla Commissione Europea 7.000,00 12030 2012/1527

11. di dare atto che le risorse prenotate con prenotazione n. 2012/66 di euro 10.000 e con prenotazione n. 2012/1527 pari a euro 7.000,00 euro non sono più necessarie e ritenuto pertanto di ridurre le suddette prenotazioni per gli importi corrispondenti;

12. di dare atto che con il presente atto l’ azione indicate nella sopraccitata delibera 559/2012 viene approvata come azioni del presente documento d’attuazione, ferma restando le prenotazione assunta n. 2012/1521;

13. di prenotare, al netto delle risorse già destinate e prenotate con le proprie precedenti deliberazioni la somma complessiva di Euro 4.719.104,80 sul bilancio 2013, necessarie all’attuazione del PIAI per l’annualità 2013, come di seguito indicato e più specificatamente dettagliato nell’allegato A, Tabella riepilogativa delle risorse per capitolo , ed a favore dei soggetti attuatori, laddove univocamente indicati Importo (euro ) Capitolo 1.053.846,53 12025 In corso storno per euro 35.000,00 a favore del capitolo 12009 e per euro 40.000,00 a capitolo da definire per corretta classificazione di bilancio 43.492,55 12029 In corso storno per euro 43.492,55 a favore del capitolo 12028 per corretta classificazione di bilancio 845.422,44 12030

In corso storno per euro 70.000,00 a favore del capitolo 12008 e per euro 10.000,00 a capitolo da definire per corretta classificazione di bilancio, storno per euro 375.089,75 a favore del capitolo 12025 per corretta classificazione di bilancio 31.144,63 12031 In corso storno per euro 31.144,63 a favore del capitolo 12028 per corretta classificazione di bilancio 13.382,32 12083.

In corso storno per euro 5.362,82 a favore del capitolo 12028 per corretta classificazione di bilancio e storno per euro 8.019,50 a favore del capitolo 12025 per corretta classificazione di bilancio 206.963,06 12013 In corso storno per Euro 6.401,35 a favore del capitolo 12016 per corretta classificazione di bilancio 12.817,10 12014 40.681,35 12016 150.917,30 12019

In corso storno per Euro 53.117,30 a favore del capitolo 12016 per corretta classificazione di bilancio 34.356,02 12009 In corso storno per euro 24.356,02 a favore del capitolo 12008 per corretta classificazione di bilancio 15.977,90 12010 In corso storno per euro 15.977,90 a favore del capitolo 12008 per corretta classificazione di bilancio 268.603,60 12008 1.500,00 12106 1.800.000,00 24044 200.000,00 24047 In corso storno per euro 200.000,00 a favore del capitolo 24044 per corretta classificazione di bilancio

14. di prenotare risorse pari ad euro 60.000,00 sull’annualità 2014 ed euro 60.000,00 sull’annualità 2015 del bilancio pluriennale 2013/2015 per assicurare il cofinanzimento dei progetti di seguito indicati e meglio dettagliati nell’allegato A, in modo da garantire la necessaria copertura finanziaria pluriennale, in caso di positiva finalizzazione delle procedure di selezione delle proposte e di sottoscrizione del relativo contratto da parte del capofila:

Progetto Annualità Importo (euro)

Capitolo Burkina Faso : supporto ai processi 2014 30.000,00 12025

accompagnamento al lavoro e formazione per i giovani del Burkina faso 2015 30.000,00 12025

Burkina Faso :supporto al miglioramento delle 2014 30.000,00 12025

filiere agroalimentari in Burkina Faso 2015 30.000,00 12025

15. di subordinare l’assunzione degli impegni di spesa all’approvazione delle variazioni di bilancio in via amministrativa;

16. di cancellare la prenotazione n. 201241 sul capitolo 12008 di euro 80.000 anno 2013 – assunta con DGR n. 80 del 13/02/2012 e di riassumere detta prenotazione per lo stesso importo nell’anno 2016 per le motivazioni espresse in narrativa;

17. di rinviare a successiva integrazione del presente documento di attuazione l’assegnazione delle rimanenti risorse.

Scarica: