Sedi Regionali e Provinciali

AIOP EMILIA ROMAGNA - Indirizzi programmazione regionale 2013-2014 in materia di accreditamento

di Novella Amaduzzi - 26.06.2013 16:14


Novella Amaduzzi



Con la DGR 624 del 21.05.2013 la Regione, in attuazione della DGR 53 del 21.01.2013 recante “Indicazioni operative per la gestione dei rapporti con le strutture sanitarie in materia di accreditamento”, ha fornito le opportune linee guida per la programmazione dei fabbisogni.

Con il documento infatti, si fissano gli indirizzi di programmazione a cui subordinare il rilascio dell’accreditamento, ferma restando la possibilità di procedere ad una variazione di una o più tipologie di discipline accreditate senza aumento di posti letto.

Nel campo dell’assistenza ospedaliera, almeno fino al 31.12.2017, non si procederà al rilascio di ulteriori accreditamenti istituzionali per nuove strutture, fatti salvi i casi di trasformazione di attività o riorganizzazione di offerta a livello di area vasta, che non comportino comunque aumento di posti letto.

Grande apertura invece, nel campo dell’assistenza ambulatoriale, ad eccezione dei settori della genetica medica, della riabilitazione e dell’attività di procreazione medicalmente assistita, con particolare attenzione e favore verso le attività erogate in strutture polispecialistiche, ovvero in strutture che possano offrire “servizi di accoglienza e una gamma di prestazioni complete almeno per qualche percorso di diagnosi e terapia” e situate al di fuori dei comuni capoluoghi di provincia o loro confinanti.

Sono escluse da tale area di favore le attività di laboratorio e di TAC e RM osteoarticolari, data la dimensione ed il numero raggiunto in questi anni.

Scarica: DGR 624 del 21 maggio 2013_ Indirizzi programmazione 2013-2014